Profilo bloglovin Profilo Pinterest Profilo Google + Profilo Instagram Profilo twitter Profilo Facebook

Cornici: design di lusso per le pareti

Pubblicato il: 15 novembre 2017 | Commenti 0

Le fotografie possono diventare veri e propri elementi di arredo grazie alle giuste cornici. Da ricordi, ricchi di emozioni, a piccoli quadri capaci di dare un tocco unico e personale ad ogni stanza della casa. A far la differenza però sono spesso proprio le cornici, fondamentali per porre il giusto accento su ogni elemento racchiusovi.

Che siano sulle pareti o appoggiate su un mobile, le cornici trasformano le superfici con accenni di colore, linee originali o giochi di incastri eccentrici. Scegliere dove posizionare una cornice coincide con la scelta di quale angolo della stanza valorizzare. Spesso si opta per le pareti alle spalle di divani, console e  letti o ancora sulle scale.
Lo stile dell’arredo può così essere ripreso o spezzato con scelte più audaci. Ecco qualche idea!

Tra pop e classico

Cornici designUn ambiente classico infatti può acquistare nuova vita con elementi più contemporanei e giovanili che non siano però troppo invasivi. Colori pop e forme minimali o, al contrario, profili barocchi e tinte metallizzate, possono davvero far la differenza!
Forme scultoree e trasparenti, cornici anticate a tutta parete. Alternanze e contrasti possono infatti ravvivare la più spoglia delle pareti attraverso infinite declinazioni.
Cornici design

Gioco di incastri e contrasti

Cornici design
Incastonare più cornici sulla stessa parete è una soluzione molto particolare, che trasforma la stanza in un piccolo museo. Si può giocare sulle geometrie, puntando alla creazione di un profilo continuo, o giustapponendo forme diverse.

Cornici design
In questo caso, a creare l’armonia di insieme, sarà proprio l’accostamento di spigoli a profili morbidi. Ovali, quadrate, grandi, lunghe e strette, le combinazioni possibili sono davvero tantissime.

A tutto colore

Cornici design
Altro elemento su cui giocare sono i colori, scegliendone, ad esempio, uno e declinandolo in tutte le nuance preferite.

Una soluzione però può essere anche quella di creare un effetto camouflage, cercando di riprodurre sulle cornici la stessa tinta delle pareti, facile da fare con i toni neutri ad esempio.
Cornici design
A seconda del gusto però, si può invece preferire un tono che stacchi completamente da quello scelto per il resto dell’arredo, per donare carattere e incisività alle pareti.

Non le solite cornici

Cornici design
Contro le soluzioni più tradizionali, per i più creativi, ci sono però alternative davvero originali. Gli stickers sono una di queste. Facili da applicare, riproducono le forme più disparate, particolarmente adatte alle camerette di bambini e ragazzi.
Ciò non toglie però che ce ne siano anche di molto carine anche per tutti gli ambienti con gusto giovanile. Altrettanto simpatica è la trasformazione in cornice di oggetti come le grucce a cui appendere, con piccole mollette, foto e stampe.
Cornici design

Le idee per arredare con le cornici sono tantissime, basta scegliere il proprio stile per caratterizzare in modo unico ogni parete. Materiali, colori e forme sono i punti di partenza per ridisegnare la casa.
E tu che soluzione preferisci?

buzzoole code